Memoria, Legalità, Impegno

Il 23 maggio – giorno della strage di Capaci - ricorre la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie; a conclusione del progetto ‘Educazione alla legalità’ sviluppato in collaborazione con la Città di Jesolo e l'Associazione 'Libera contro le mafie' l’Istituto ha organizzato un incontro online per le classi 5^ con Tiberio Bentivoglio, imprenditore calabrese che si è rifiutato di pagare il pizzo, ribellandosi così alle intimidazioni e alla violenza mafiose, che ha raccontato la propria vicenda e ha poi risposto alle domande da parte degli studenti. A seguire, alla presenza del Sindaco Città di Jesolo Cristopher De Zotti, del Dirigente del Commissariato di Jesolo dott. Luca Miori e del Vice Commissario Davide Facchin, della Presidente del Lions Club Jesolo lido Susanna Cella, del Presidente Associazione Culturale 'G.M. Marcato' Giampaolo Rossi, di una rappresentanza degli studenti e dei docenti è stato inaugurato lo spazio ‘Memoria, Legalità, Impegno', nel quale è stato anche posto l'Albero di Falcone ricevuto il 23 marzo e che vuole essere spazio ideale di incontro, discussione, riflessione per tutti. Il nostro ringraziamento alla Città di Jesolo, all'Associazione 'Libera contro le mafie' e a tutti coloro che hanno lavorato per questo progetto: è per noi un orgoglio, un onore e un'emozione aver contribuito ed esserne parte.

Allegati
Locandina il cammino della legalità.pdf
Spazio Memoria Legalità Impegno
12 77 66 55 23 23 38 73 15 14 1 11 10 9 6 5 4 3 2